Terapia Inspire: l'alternativa alla maschera per CPAP

Efficace. Silenziosa. Basta un pulsante.

La terapia Inspire è un sistema completamente impiantabile, di provata efficacia e sicurezza per i pazienti che soffrono di apnea notturna ostruttiva e che non possono essere trattati, o non possono essere trattati a sufficienza, con una maschera CPAP.

Grazie ad una stimolazione unilaterale del nervo ipoglosso, sincronizzata con il respiro, le vie respiratorie vengono mantenute aperte durante il sonno.

Efficacia del pacemaker linguale Inspire

La terapia Inspire con pacemaker linguale è un metodo clinicamente sperimentato per il trattamento dell'apnea ostruttiva del sonno. Oltre 15.000 pazienti in tutto il mondo sono stati già trattati con successo con la terapia Inspire. Per dimostrare la sicurezza, l'efficacia e la persistenza di questo tipo di terapia, sono stati condotti studi su ampia scala in Europa e negli Stati Uniti.1-3 I risultati di tali studi dimostrano l'effetto duraturo della terapia Inspire:


...

90 %

Partner che riferiscono di un russamento assente o solo leggero.2

...

94 %

Pazienti che si dichiarano soddisfatti della terapia Inspire. 3

...

79 %

Riduzione dell'apnea notturna mediante l'uso del pacemaker linguale Inspire.2

...

80 %

Pazienti che utilizzano il sistema per terapia Inspire ogni notte sistematicamente.2

Come funziona la terapia Inspire

Oltre 15.000 pazienti in tutto il mondo possono nuovamente dormire rilassati e senza interruzioni grazie alla terapia Inspire. Il pacemaker linguale Inspire funziona in armonia con il ritmo respiratorio naturale e riduce nettamente l'apnea notturna, senza l'uso della maschera per CPAP.


Referenze bibliografiche

1 Heiser C, Steffen A, Boon M et al. Post-approval upper airway stimulation predictors of treatment effectiveness in the ADHERE registry. Eur Respir J 2019; 53(1):1801405
2 Woodson, BT, Strohl, K P, Soose, R J et al. Upper Airway Stimulation for Obstructive Sleep Apnea: 5-Year Outcomes. Otolaryngology–Head and Neck Surgery 2018; 159(1):194–202